Gli impatti sul territorio

  • BENEFICI PER IL SISTEMA COSMETICO LOMBARDO

    Il primo grande impatto permanente sarà il rafforzamento delle collaborazioni tra aziende e istituzioni, a vantaggio di un consolidamento collettivo.

  • CONOSCENZE UNIVERSITARIE TRASFERITE AL SISTEMA PRODUTTIVO

    Tutte le aziende interessate potranno beneficiare delle conoscenze universitarie e della loro applicazione al sistema produttivo, grazie ad un ampio percorso di Dissemination.

  • COLLABORAZIONE, SVILUPPO CULTURALE e FORMAZIONE DEL CAPITALE UMANO

    Nell’ambito del Progetto verrà creato un luogo di sperimentazione e addestramento che diventerà centro nevralgico di contaminazione culturale seguendo l’approccio Open Innovation.

  • REPLICABILITA’ DEI RISULTATI

    La replicabilità dei risultati di Progetto sarà elevata, grazie al ruolo capofila di REI, società per lo sviluppo locale trasversale ai settori, che proattivamente si adopererà per tale fine.

  • CRESCITA OCCUPAZIONALE E TRATTENIMENTO RISORSE UMANE QUALIFICATE

    Grazie al cambiamento culturale proprio dell’Industry 4.0 e, in particolare, all’approccio human-centric manufacturing, sarà possibile dare una prospettiva di lungo termine alle risorse umane qualificate.

  • MAGGIORE CAPACITA’ COMPETITIVA DEL CLUSTER COSMETICO

    Il Progetto permetterà al tessuto imprenditoriale della filiera di accedere ad armi pari alla scena della “coopetition” tra clusters.

  • MIGLIORE EFFICIENZA NELLA GESTIONE DELLE RISORSE DI FILIERA

    I processi produttivi verranno ridisegnati oltre i confini delle singole imprese, eliminando attività a basso valore aggiunto, sprechi, inefficienze e rafforzando le sinergie derivanti dalle interrelazioni tra business differenti. La tracciabilità dei dati, richiesta sempre di più dalle vigenti normative, diventerà più integrata e replicabile.

  • AUMENTO DELLA RESILIENZA DEL TERRITORIO

    La forte partecipazione degli enti locali, rappresentati nella società REI – Reindustria Innovazione, permetterà di armonizzare gli interventi di sviluppo locale e renderli sinergici, aumentando la resilienza interna al territorio di riferimento cremasco e cremonese.

  • SUPPORTO CONCRETO A TUTTE LE PMI DELLA FILIERA COSMETICA

    Le aziende partecipanti hanno esigenza e volontà che tutta la filiera sia elevata dal punto di vista dell’efficienza del processo produttivo. È una visione diffusa e lungimirante: un patrimonio che pone le basi per un’incredibile occasione di rafforzamento collaborativo tra le aziende. Per questo le ricadute sul sistema territoriale delle PMI sono una prerogativa del progetto stesso: il punto di atterraggio è il miglioramento delle competenze lungo tutta la catena della filiera produttiva cosmetica.